Filtra: 

Consiglio n.27 - Se devi camminare tanto, allena le caviglie

C'è una relazione di grande similitudine tra gli pneumatici della nostra auto e i nostri piedi. Ci si muove in avanti, indietro o di lato e considerando che tra piede e terreno c'è anche una scarpa, dovremmo allertarci persino sul tipo di scarpa giusta. Ma questo è un tema che richiederà un ulteriore spazio d'approfondimento. Rimaniano all'area piede e, quindi, alla “circoscrizione” caviglie.

Nella stragrande maggioranza dei programmi che vengono redatti in palestra, c'è la tendenza a posizionare per ultimi gli esercizi di equilibrio su tavolette instabili, ove addirittura manchino clamorosamente. E non c'è solo questo: anche l'allenamento dei polpacci viene spesso eliminato con la scusa del tempo, quando invece entrambi i movimenti andrebbero inseriti proprio a inizio seduta o quantomeno nel mezzo. Nel tempo si finirà con l'allenare solo i muscoli visibili e che soddisfano l'ego maschile (braccia-petto) o femminile (cosce-glutei), trascurando completamente lo stato di forma del nostro punto d'appoggio. Di qui sorgeranno i problemi. Molte patologie a carico della schiena e persino della spalla dipendono dai due estremi: denti e piedi.

Quindi, tornano in gioco anche caviglie e polpacci. Teniamolo ben presente e predisponiamoci a un programma con esercizi di equilibrio e destrezza su appoggi instabili. Allenarci su pavimenti “storti” c'insegnerà a camminare “dritti”.

Autore: 

Are you looking for the best website template for your web project? Look no further as you are already in the right place! In our website templates section you will find tons of beautiful designs - for any kind of business and of any style. You are in a unique place - join us today BIGtheme NET

Filtro contenuti

Filtra: 
Our website is protected by DMC Firewall!