Filtra: 

Come affrontare e gestire il dolore con la mente (Ancoraggi e Consapevolezza)

Coach, allenatore della mente. Visita il sito http://www.massimobinelli.it e inserisci il tuo nome e la tua email più importante per iscriverti al mio Blog. Riceverai subito una preziosa Guida per la tua Crescita Personale!


Sai che con alcune tecniche mentali molto efficaci è possibile ridurre la percezione del dolore? Il dolore è un campanello d’allarme per qualcosa che non va o per un pericolo imminente, ma se ne conosciamo la causa e siamo certi che possiamo continuare a svolgere le nostre attività, sportive o lavorative, senza provocare danni maggiori, è molto importante intervenire per attenuarne il fastidio. Un atleta convive per tutta la sua vita agonistica con fastidi muscolari, tendinei e articolari. Attenzione: non mi riferisco al DOMS, e cioè al cosiddetto “indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata”, che è un dolore da rispettare e da assecondare, perché è il frutto di un lavoro muscolare intenso ed efficace. Già che sono in argomento, ne approfitto: sappi che il DOMS non ha nulla ha a che vedere con l’accumulo di acido lattico, come spesso si sente dire dal guru di turno… Se il dolore è la conseguenza di un trauma, quale può essere una contrattura, uno stiramento, uno strappo o una distorsione, è necessario un periodo di riposo, durante il quale, come ho già spiegato parlando della visualizzazione, l’allenamento fisico dovrebbe essere sostituito con l’allenamento mentale, adottando opportune tecniche in grado di accelerare anche il recupero dell’infortunio. Se il dolore è cronico, invece, l’atleta svolge regolarmente la sua preparazione, ma il fastidio persistente provoca un peggioramento della qualità dell’allenamento e della qualità della vita in generale. Inoltre, la presenza di un dolore martellante può causare scompensi, perché il corpo cerca di adattarsi alla situazione assumendo posture innaturali, che a lungo andare provocano altri problemi, in un circolo vizioso dal quale non si esce tanto facilmente. Come si può affrontare e gestire il dolore cronico con la mente? Nel video ti spiego innanzitutto con cosa occorre NON FARE. Con il coaching puoi imparare ad usare l’autovalutazione per focalizzare la consapevolezza sulle singole parti del tuo corpo, evitando di avere il chiodo fisso su quelle doloranti. Inoltre, con la visualizzazione puoi imparare a modificare le immagini che compaiono nella tua mente, per far sì che il dolore pian piano si riduca, fino a scomparire del tutto, almeno a livello percettivo. Contattami e iniziamo subito! Leggi l’articolo completo nel mio Blog: http://www.massimobinelli.it/il-blog-di-mb/come-affrontare-e-gestire-il-dolore-con-la-mente-ancoraggi-e-consapevolezza Vuoi parlarne?

Prenota una Sessione di Coaching Gratuita con me: http://www.massimobinelli.it/info


Autore: 

Are you looking for the best website template for your web project? Look no further as you are already in the right place! In our website templates section you will find tons of beautiful designs - for any kind of business and of any style. You are in a unique place - join us today BIGtheme NET

Filtro contenuti

Filtra: 
DMC Firewall is developed by Dean Marshall Consultancy Ltd