Filtra: 

Conosci i supersemi? Scopri la chia!

I Semi di Chia sono prodotti dalla Salvia Hispanica, una pianta di origine messicana molto diffusa anche nei paesi centro-sud americani, si presentano piccoli e croccanti dal colore variabile che va dal grigio chiaro al nero con un gusto praticamente neutro.
Per gli Aztechi la Salvia Hispanica era la pianta della forza (“chia” in azteco significa appunto “forza”) tanto da considerare i semi di chia un alimento fondamentale per l’esercito durante le battaglie.
 

Perché venivano e vengono tutt’ora considerati un superalimento?

Perché 100gr di semi di chia contengono 600 mg di Calcio, quasi il quintuplo del comune latte di mucca (100ml contengono 125mg di calcio che a causa di un’elevata percentuale di Fosforo e alla caseina in esso contenuti vengono mal assorbiti, sfatando quindi il mito che bisogna bere latte e mangiarne i derivati per avere ossa forti…nulla di più sbagliato!) ideale dunque per chi soffre di osteoporosi e per i bambini in crescita.
 
In questi 100 gr sono inoltre contenuti i grassi omega-6 (in rapporto 3:1 con gli omega-3 quindi altamente assimilabili) e ben 15 gr di grassi omega-3 (100 gr di salmone ne contengono 3,8 gr) che esercitano un’azione vasoprotettiva e antitromboica, abbassando i valori del colesterolo cattivo (LDL) e dei trigliceridi: un toccasana per il cuore e per chi soffre di ipertensione.
 
I semi di chia contengono inoltre Ferro (9,9mg/100gr) in quantità tripla rispetto agli spinaci (2,7mg/100gr) utili come integratore naturale e valido aiuto alle donne durante il ciclo mestruale.
 
Per le esigenze degli sportivi e per chi in estate o durante particolari momenti si sente spossato e affaticato, i semi di chia contengono più del doppio (809,15 mg/100gr) di potassio rispetto alle banane (358mg/100gr).
 
Lasciando un cucchiaio di semi di chia in ammollo in un bicchiere d’acqua fin quando non si forma una specie di gel, si può ottenere un’ottima bevanda anti-fame da assumere 30 minuti prima del pasto oppure si può utilizzare questo gel come alternativa all’albume delle uova.
 
L’utilizzo ideale sarebbe quello di consumare i semi a crudo: nelle insalate, nei risotti, nelle minestre o, a colazione o dopo l’attività sportiva, nel miele su gallette di riso/mais o pane di segale.
 
I semi possono essere acquistati nelle botteghe bio e nei negozi specializzati ed hanno un costo di circa 8 euro per 500 gr, non abbiamo bisogno di integratori farmaceutici, la natura ci mette già a disposizione tutto basta solo conoscere gli alimenti e le loro proprietà!
 
“Fa che il cibo sia la tua medicina e che la tua medicina sia il cibo” (Ippocrate)



Francesco Moschillo

Prodotti Correlati

Alcuni prodotti consigliati per questo argomento

I nostri Servizi

Ecco i Servizi che abbiamo pensato per te

Ultimi Contenuti da

Are you looking for the best website template for your web project? Look no further as you are already in the right place! In our website templates section you will find tons of beautiful designs - for any kind of business and of any style. You are in a unique place - join us today BIGtheme NET

Schede Allenamento

Alcune schede proposte da PTOnline

Prodotti in evidenza

Alcuni prodotti proposti da PTOnline

Filtro contenuti

Filtra: 
DMC Firewall is a Joomla Security extension!