Filtra: 

Lupini, riducono grassi e colesterolo e aumentano la massa

Per molti, i lupini rappresentano niente più di uno snack, da sgranocchiare davanti alla televisione oppure da acquistare nelle sagre e condividere con gli amici per strada. Ma di fatto, questo antichissimo legume già noto agli Etruschi e ai Romani, che cresce lungo le coste più calde del Mediterraneo e che, quando è cotto e pronto da mangiare, si presenta di un bel colore giallo, è un vero e proprio alimento, con diverse virtù salutari, dimagranti e ricostituenti.

Per prima cosa va detto che 100 g di lupini sotto sale (e quindi già ammollati) apportano poco più di 100 calorie. E, come tutte le altre leguminose, anche i lupini sono ricchi di fibre, caratteristica questa che è di grande importanza per il corretto funzionamento dell'apparato di digestivo e soprattutto per la regolarità dell'intestino.

Il lupino è inoltre facilmente digeribile.
Ovviamente, non si può dimenticare il fatto che l'ammollo dei lupini in salamoia aggiunge sale all'alimento, e quindi non è il caso di eccedere con le quantità. Però se non si superano i 100-200 g al giorno si può stare sicuri di non ingrassare e, nel contempo, si fa scorta di proteine rassodanti e di fibre che aiutano a ridurre i gas addominali.

Ci sono anche altre sostanze che fanno del lupino sia un ottimo snack, sia un ingrediente per arricchire ad esempio un'insalata classica, oppure un contorno con pomodori e olive o addirittura una zuppa.
A questo ricco e generoso legume non mancano per esempio i minerali: quelli presenti, infatti, sono numerosi e comprendono calcio, fosforo, potassio, zinco, manganese, rame, sodio, selenio, magnesio e ferro, in un'equilibrata sinergia che tonifica le attività metaboliche.
 

Vitamine, i lupini ne contengono tante e preziose

I lupini possono vantare un'elevata presenza di proteine vegetali: sono ottimi quindi per conservare e far aumentare la massa magra e per ridurre di riflesso, gli accumuli di grasso;  mentre, essendo vegetali, rispetto alla carne non contribuiscono ad aumentare il livello di colesterolo nel sangue. Infatti, in 100 grammi di lupini ammollati, oltre il 16% è costituito da proteine, mentre il 69% è acqua, il 13% circa carboidrati, e ai grassi rimane poco più del 2%, percentuale che comprende anche gli Omega 3 e gli Omega 6.
 

Riducono grassi e colesterolo

Alcuni studi hanno anche confermato le proprietà benefiche dei lupini nei confronti del cuore.
Il consumo abituale di questo legume preverrebbe in pratica l'ipertensione e ridurrebbe i livelli di colesterolo nell'organismo; in più grazie alle proprietà di una sostanza chiamata tocoferolo, sembrano essere in grado di apportare benefici anche per la prevenzione del diabete di tipo 2.


Vittorio Pedone

Autore: 

Ultimi Contenuti da

Are you looking for the best website template for your web project? Look no further as you are already in the right place! In our website templates section you will find tons of beautiful designs - for any kind of business and of any style. You are in a unique place - join us today BIGtheme NET

Filtro contenuti

Filtra: 
DMC Firewall is a Joomla Security extension!