Filtra: 

Più snella e tonica col Mate: tè energetico e stimolante

Il mate è una bevanda energetica, le sue foglie possiedono una grande quantità di tannini, polifenoli derivati dall'acido clorogenico e caffeico.
Sono inoltre presenti vitamina C e, tra i minerali, soprattutto potassio, rame, zinco, magnesio, manganese, calcio e ferro.
Questo tè ha dunque forti proprietà antiossidanti, diuretiche, stimolanti e tonificanti, può quindi essere usato all'interno di una dieta finalizzata alla riduzione del peso corporeo.
 

Quando è indicato

Il mate è adatto soprattutto quando il metabolismo è lento e sono presenti anche ritenzione idrica e fame nervosa.
Chi soffre di ipertensione, non dovrebbe bere più di 1-2 tazze di mate al dì.
Non usare in gravidanza.
 

Come assumerlo

Sotto forma di infuso (tiepido o freddo). Se lo preferisci in capsule, compresse o liquido lo puoi trovare abbinato ad altre erbe (guaranà, curcuma ecc.).
 

Perché è efficace

Il mate contiene sostanze utili nel processo di dimagrimento come l'acido clorogenico, che è un ottimo antiossidante, la teofillina e la teobromina che attivano la capacità del corpo di bruciare grassi; inoltre, la caffeina contenuta nel mate è utile per attivare l'azione di alcuni enzimi che riescono a scindere i grassi e a renderli disponibili per essere bruciati.

Infine, la vitamina C e l'acido clorogenico presenti nel mate svolgono un'efficace azione anti radicali liberi e quindi sono utili per ritardare la comparsa dei primi segni dell'invecchiamento.
 

E' anche anti-stress

L'uso tradizionale del mate per l'affaticamento è spiegabile grazie al suo principale elemento attivo: la caffeina, efficace stimolante, in grado di potenziare la performance atletica e cognitiva nei casi di mancanza di riposo e stress.
Buono l'effetto calmante anche sulla fame nervosa.
 

Mate e pompelmo, una super coppia disintossicante e diuretica

L'infuso di mate si può preparare a freddo, basta versare acqua a temperatura ambiente o spremuta di pompelmo (che rafforza le proprietà disintossicanti e diuretiche del mate) sulle foglie, usando un bicchiere di liquido per 2 cucchiaini di erba; lasciare poi in infusione per 15-20 minuti. In commercio si trova il mate sotto forma di foglie essiccate, anche polverizzate, e in bustina.
E' presente anche in alcuni integratori dimagranti.
 

Tiepido o freddo

Il mate bevuto caldo può creare problemi alla gola. Va quindi bevuto tiepido oppure freddo.


Vittorio Pedone

Autore: 

Ultimi Contenuti da

Are you looking for the best website template for your web project? Look no further as you are already in the right place! In our website templates section you will find tons of beautiful designs - for any kind of business and of any style. You are in a unique place - join us today BIGtheme NET

Filtro contenuti

Filtra: 
Our website is protected by DMC Firewall!