Filtra: 

Quanti di voi fanno gli spuntini? Possiamo farne a meno?

Iniziamo la considerazione descrivendo la giornata tipo dell'italiano medio: una colazione scarsa o inesistente, fatta di caffè o poco più, un buco di circa 5 ore (fatto da un'altro break di solo caffè), un pranzo di corsa, un'altro buco di circa 6 ore, e poi... una cena da lupi pronti a divorarsi la tavola, comprese le sue "gambe".
A volte invece, si mangia sì qualcosa tra un pasto principale e l'altro (quel che capita) perchè il corpo ci prega di tappare quella fame improvvisa (sintomo di bisogno). Questo cosa provoca?
Rallentamento del metabolismo, sovrappeso, spossatezza, mal digestione e poche energie da consumare, poiché tutte quelle che abbiamo ingerito sono destinate prevalentemente a coltivare il nostro adipe; così facendo, la situazione può solo peggiorare!

Qual'è in primis la ri-soluzione del problema? FARE OTTIMI SPUNTINI!!!
Il mangiare "poco e sempre" ci consente di tenere il nostro motore (metabolismo) sempre caldo, attivo, pronto a rendere disponibile, quindi a consumare, il combustibile energetico (grassi e carboidrati) che introduciamo. Inoltre, ci permette di compensare "le grandi fami" che ci assalgono nei pasti, rendendo i pranzi e soprattutto le cene molto più leggere e modeste.

La ripartizione della giornata dovrebbe seguire il nostro metabolismo, come un famoso "detto" che calza a pennello: colazione da Re (molto abbondante e ben ripartita), pranzo da principe e cena da povero.
Il tutto variando gli alimenti il più possibile, senza fossilizzarsi sempre sulle stesse cose, perché comporteranno adattamento, mal assorbimento intestinale e intolleranze (soprattutto ai latticini). A questo vanno aggiunti almeno 2 SPUNTINI:

  1. spuntino della mattina (circa h. 2/2.30 dalla colazione), dove consigliamo di utilizzare cibi energetici come della frutta secca (grassi buoni) o un frutto fresco (zuccheri);
  2. spuntino del pomeriggio (circa h. 2.30/3 dal pranzo) dove consigliamo di utilizzare cibi proteici (video), volti a nutrire i nostri muscoli; quindi yogurt, possibilmente magro, fiocchi di latte oppure del buon Grana Padano.
Ricordate che i cambiamenti avvengono solo nel momento in cui si rompono gli schemi, la routine e le abitudini. Il corpo, come del resto la testa, ha bisogno continuamente di nuovi stimoli, indi per cui è arrivato il momento di applicare queste piccole regole... associategli inoltre del movimento fisico e da lì a poco otterrete già risultati sorprendenti!

CAMBIA. ADESSO PUOI.™


Vincenzo Borrelli

Contenuti correlati (da Tag)

Are you looking for the best website template for your web project? Look no further as you are already in the right place! In our website templates section you will find tons of beautiful designs - for any kind of business and of any style. You are in a unique place - join us today BIGtheme NET

Filtro contenuti

Filtra: 
DMC Firewall is a Joomla Security extension!