Filtra: 

Contenuti per tag: dimagrire velocemente


Dieta per dimagrire velocemente: 4 errori da evita...

Se stai seguendo una dieta per dimagrire velocemente sai già che devi ridurre le porzioni, diminuire il consumo di calorie e mangiare più cibi naturali di origine vegetale. Ma se continui a non vedere risultati concreti magari è perché stai commettendo uno di questi errori. Se vuoi mantenerti in forma, perdere peso in modo sano ed efficace continua a leggere... 1. Mangi fuori più di una volta a settimana Generalmente quando sei al ristorante sei più portato ad ordinare cibi elaborati che altrimenti non avresti il tempo di prepararti a casa. Se stai seguendo una dieta per dimagrire velocemente il mio suggerimento è: concediti una sola volta alla settimana in cui mangiare fuori. Se durante il giorno non hai tempo di tornare a casa per pranzo, preparati qualcosa la sera prima da portare con te in ufficio. Mangiando cibi semplici e preparati da te risparmierai calorie e chili in eccesso. 2. Consumi gomme da masticare in prossimità dei pasti Se stai seguendo una dieta per dimagrire velocemente allora forse saprai che masticare chewing-gum può aiutare a diminuire il senso di fame. E' importante però non masticare gomme in prossimità dei pasti. Secondo uno studio effettuato negli Stati Uniti, e pubblicato su Eating Behaviors, il gusto della gomma da masticare potrebbe rendere inappetibili cibi come frutta e verdura. Questo spiegherebbe perché chi consuma più gomme da masticare in prossimità dei pasti è meno propenso a scegliere cibi salutari. 3. Non presti attenzione alle etichette quando acquisti i cibi Non sempre indicazioni come "a basso contenuto di grassi", "x % di zuccheri in meno" o simili indicano che quel prodotto è indicato per una dieta per dimagrire velocemente. Alcune barrette ipocaloriche ad esempio, vendute come dietetiche, molto spesso non hanno le sostanze nutritive di cui necessita l'organismo. Talvolta poi questo genere di alimenti induce ad un maggior consumo in quanto si è portati a pensare che "tanto non fanno ingrassare". 4. Ti senti in colpa se decidi di concederti un extra Se nel corso della dieta per dimagrire velocemente decidi di concederti un extra, non sentirti in colpa. I sensi di colpa possono minare il tuo percorso verso il dimagrimento perché innescano sensazioni negative che ti portano a desiderare più cibi "confort". I cibi confort si chiamano così proprio perché stimolano il rilascio di dopamina, un neurotrasmettitore prodotto in diverse aree del cervello che risolleva il tono dell'umore. Ed è il motivo per cui quando sei sotto stress e quando ti senti giù di morale senti maggiormente il desiderio di cibi dolci, ipercalorici e ricchi di zuccheri.   Quando si tratta di dimagrire, le abitudini e quelle che potrebbero sembrare piccole cose, in realtà fanno una grande differenza. Dato che è impossibile rivoluzionare il proprio stile di vita da un giorno all'altro, se sei intenzionato a seguire una dieta per dimagrire velocemente, ti suggerisco di cominciare prima a cambiare gradatamente le tue abitudini in modo da acquisire uno stile generale più sano che ti permetta di raggiungere la forma fisica che desideri.   E' essenziale imporsi delle regole da seguire sempre in modo che diventino parte del tuo stile di vita. Una regola con la quale iniziare il tuo programma dimagrante potrebbe proprio essere quella di mangiare meno pasti fuori casa (v. primo errore da evitare in questo articolo).   Secondo alcuni studi un'azione, se ripetuta in maniera costante per un minimo di 21 giorni, diventa automatica quindi un'abitudine. Piano piano puoi sostituire le vecchie abitudini con nuove abitudini più sane che poco alla volta ti condurranno verso uno stile di vita nuovo all'insegna del benessere.   Se vuoi seguire una dieta per dimagrire velocemente introduci nuove abitudini come: consumare una colazione a base di proteine; diminuire le porzioni dei tuoi pasti; mangiare piano (è un ottimo consiglio per dimagrire perché mangiando piano avverti prima la sensazione di sazietà e quindi mangi meno); fare uno snack tra un pasto e l'altro per non arrivare mai al punto di essere troppo affamati.   Queste sono solo alcune delle abitudine che potresti cominciare a seguire se vuoi smaltire i chili in eccesso, mantenerti in forma e preparare il tuo organismo a seguire una dieta per dimagrire velocemente.

Continua...

Epicondilite, prevenirla e curarla con l'eser...

L'epicondilite è un'infiammazione dei tendini dell'epicondilo laterale del gomito. È conosciuta anche come gomito del tennista, o gomito del motociclista (dato che colpisce spesso gli sportivi di questa categoria). Può interessare anche chi sta molto tempo con gli arti superiori fermi nella stessa posizione, come un dattilografo, un pianista o uno scrittore che usi la tastiera. Per quanto riguarda l’aspetto sportivo, il gomito del tennista si sviluppa perché si afferra ripetutamente la racchetta e la si stringe, sovraccaricando così il gomito. I tendini interessati si infiammano. Alcune volte invece, questa infiammazione può svilupparsi perché il tendine è lacerato. I tendini servono per estendere il polso e le dita, quindi se sono danneggiati si inizia ad avvertire il dolore durante i movimenti ripetuti del polso. Il dolore si estende poi al braccio e in alcuni casi anche alla mano. Per prevenire il gomito del tennista può essere utile seguire questi consigli: Lavorate sulla forza. Fate esercizi di stretching per il polso: usate i pesi appositi e flettete ed estendete i polsi. Abbassare lentamente il peso dopo aver esteso il polso è un modo per aumentare efficacemente la forza senza danneggiare i tessuti. Tenete i polsi diritti. Quando sollevate qualcosa, ad esempio i pesi in palestra oppure quando giocate a tennis, cercate di tenere il polso diritto e rigido. Attenzione al riscaldamento! Prima e dopo l’attività, riscaldate i muscoli del braccio senza sovraccaricarli troppo. Tra le attività che comportano l’uso ripetuto del polso ricordiamo anche l’uso del cacciavite, del martello o delle forbici. In genere i medici consigliano di prevenirla, riscaldando sempre bene le articolazioni prima di dedicarsi alle attività suddette, tra cui anche il culturismo o lavori/sport di natura manuale. Per quanto riguarda la terapia, oltre a quella farmacologica con l’uso di antinfiammatori e/o antidolorifici, risulta essere efficace l’esercizio-terapia mirata al recupero della funzionalità. Essa prevede contrazioni eccentriche (ripetizioni negative) dei gruppi muscolari dell'avambraccio coinvolti nell'infiammazione. Dario Pirozzi

Continua...

Come perdere peso velocemente

Dieta ed esercizi, sono la migliore combinazione al fine di ottenere una perdita di peso totale e ben distribuita. Combinando una dieta corretta agli esercizi voi attaccate il vostro problema in due modi: ingerendo meno calorie e bruciando più grassi. Se il vostro sovrappeso è eccessivo, dovete eseguire una dieta supportandola con un programma graduale di esercizi aerobici, se invece siete solo leggermente oltre il vostro peso forma, allora sarà sufficiente che facciate attenzione ad ingerire poche calorie e vi alleniate seguendo un buon programma di esercizi. Mentre eseguite la dieta cercate di non esagerare nel privarvi del cibo, mantenete un' alimentazione equilibrata e cercate di perdere circa 1 Kg alla settimana. Cercare di ottenere risultati maggiori vi lascerà insoddisfatti. Molte persone commettono l'errore di eliminare drasticamente il cibo ed il bere di punto in bianco quando invece tutto ciò dovrebbe avvenire in modo graduale. Questo modo di agire può causare un grave shock all' organismo e causare la comparsa di vari disturbi quali mal di testa, crampi allo stomaco ed acidità. C'è un' altra cosa da tenere presente quando iniziate una dieta. Potreste constatare  di riuscire a perdere peso molto rapidamente durante le prime settimane, limitandovi a mangiare tra le 1200/2000 calorie al giorno, ma poi, improvvisamente il vostro calo di peso si arresta. Questo avviene quando il vostro corpo tende, per un effetto di compensazione, ad abbassare il proprio metabolismo. In altre parole non riuscite più a bruciare lo stesso numero di calorie. La risposta a questo nuovo problema è data dallo smaltire i grassi in eccesso ancora presenti attraverso appropriati esercizi fisici.

Continua...

Are you looking for the best website template for your web project? Look no further as you are already in the right place! In our website templates section you will find tons of beautiful designs - for any kind of business and of any style. You are in a unique place - join us today BIGtheme NET

Filtro contenuti

Filtra: 
Our website is protected by DMC Firewall!