Chi è online

Totale utenti: 196
196 visitatori e 0 registrati

Scheda allenamento

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

Protocollo TABATA
(1 Online) (1) Ospite
Area dedicata all'allenamento
Vai a fine pagina
Rispondi al messaggio
Invia nuovo Argomento
Pagina: 1
ARGOMENTO: Protocollo TABATA
#74
Protocollo TABATA 3 Anni fa  
Il metodo di allenamento Tabata è stato sviluppato dal Dottor Izumi Tabata presso l’Istituto Nazionale della Salute e dell’Alimentazione di Tokio in Giappone. È un tipo di allenamento molto efficace, basato su criteri scientifici, in grado di produrre un dimagrimento sostanziale e duraturo, mantenendo un ottimo strato di massa magra.
I metodi d’allenamento ‘brucia grassi’ più conosciuti prevedono di lavorare con esercizi aerobici tipo corsa o cyclette, ad una frequenza cardiaca costante che si attesta intorno al 65/75% della FC Max. Sino ad oggi gli studi in materia dimostravano che questo tipo di lavoro era più efficace per bruciare i grassi. Le nuove ricerche provano invece che questo non è completamente vero. A parità di tempo di lavoro, l’allenamento ad alta intensità brucia effettivamente una quantità di grasso inferiore rispetto al lavoro costante ad intensità media. Nel complesso però, il lavoro ad alta intensità è in grado di accumulare un dispendio calorico totale fino al 50% in più rispetto all’allenamento classico. La differenza sostanziale è che mentre gli esercizi ad intensità costante bruciano solamente durante l’allenamento, quelli ad alta intensità consumano calorie anche dopo l’allenamento, avvalendosi del così detto effetto boomerang. Quello che in fondo succede allenandosi con i pesi in sala attrezzi. Molti associano il dimagrimento esclusivamente all’attività cardio vascolare tralasciando completamente qualsiasi altra forma di esercizio. L’attività cardio è una componente importante nel processo di dimagrimento, ma non è la sola in grado di creare miglioramenti. Per un lavoro completo, infatti, l’attività aerobica dovrebbe essere abbinata ad un allenamento con opposizione di resistenza eseguito in palestra.
In pratica Il Protocollo Tabata si compone così:
Il tipo di allenamento non è importante, potete scegliere lo sport o l’esercizio che più vi piace, ma più sarà di tipo ripetitivo e più sarà facile massimizzare lo sforzo e, quindi, i risultati.
E’ composto da otto serie/cicli di trenta secondi ciascuna (che, per l’appunto, fanno proprio 4 minuti)
Ogni serie/ciclo si compone così:
20 secondi in cui lo sforzo deve essere al massimo e 10 in cui bisogna stare in completo riposo.
Semplice no ??


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Silvio Porro
Fresh Boarder
Messaggi: 3
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
#75
Re: Protocollo TABATA 3 Anni fa  
Gli stessi concetti del protocollo HIIT per umentare EPOC.


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Francesco La Marra
Fresh Boarder
Messaggi: 5
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
#76
Re: Protocollo TABATA 3 Anni fa  
Esatto.....tutte tecniche ad alta e altissima intensita' che vanno tanto di moda in questi tempi


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Silvio Porro
Fresh Boarder
Messaggi: 3
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
#77
Re: Protocollo TABATA 2 Anni, 12 Mesi fa  
il metodo Tabata è una trsposizione dell'Interval Training anaerobico prodotto in vari studi da Veniiquè Billat per il podismo, adattato alla specialità ciclismo.

Personalmente sono un amante di tale tipologia di allenamento.
La faccio eseguire a podisti, ciclisti e triathleti che seguo.

L'importante è il periodo in cui va somministrato il protocollo, che a mio parere varia a seconda della tipologia di gara svolta dall'atleta


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Alessio Piccioni
Fresh Boarder
Messaggi: 1
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
#88
Re: Protocollo TABATA 1 Anno, 11 Mesi fa  
Se poi mettete insieme 4/6 Tabata in 20/30 min. cominciate a capire cos'è TACFIT.


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Thomas Di Maria
Fresh Boarder
Messaggi: 8
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
Vai a inizio pagina
Rispondi al messaggio
Invia nuovo Argomento
Pagina: 1
Previous Succ.
Problemi lombari e sport: il Nuoto
Problemi lombari e sport: il Nuoto Il nuoto più di ogni altro sport si presta come preparazione e prevenzione delle problemat...
Leggi tutto...
Spaghetti? Usiamo la zucca! (spaghetti squash)
Spaghetti? Usiamo la zucca! (spaghetti squash) La zucca spaghetti (chiamata anche spaghetti squash o, con il nome scientifico, Cucurbita pepo) &...
Leggi tutto...
Problemi lombari e sport: la Corsa
Problemi lombari e sport: la Corsa La corsa: gioia e dolore di ogni atleta... Chi la ama, chi la odia... Indubbiamente è l&...
Leggi tutto...
A settembre mi iscrivo in Sala Attrezzi! (consigli)
A settembre mi iscrivo in Sala Attrezzi! (consigli) Dopo la lunga pausa estiva e le innumerevoli abbuffate serali di agosto, molti  Italian...
Leggi tutto...
Cardio per dimagrire?
Cardio per dimagrire? Non sono un fan delle attività aerobiche ma, diciamolo, il lavoro aerobico fa perdere gras...
Leggi tutto...
Problemi lombari e sport: il Tennis
Problemi lombari e sport: il Tennis I movimenti del tennis possono provocare danni e problematiche a livello della colonna vertebrale...
Leggi tutto...
Dialogo tra due cervelli: intestino e encefalo
Dialogo tra due cervelli: intestino e encefalo Vi è mai capitato in seguito a un'emozione di paura di avere un "blocco allo stom...
Leggi tutto...
Diabete di tipo I e attività fisica
Diabete di tipo I e attività fisica Il diabete di tipo 1 è una forma di diabete che si manifesta prevalentemente nel...
Leggi tutto...
Chewing gum e caramelle senza zucchero… sarà vero?
Chewing gum e caramelle senza zucchero… sarà vero? Analizzando nel dettaglio la composizione dei sopracitati “alimenti” si può no...
Leggi tutto...
Kettlebell: uno sguardo al passato per gli allenamenti del futuro
Kettlebell: uno sguardo al passato per gli allenamenti del futuro Molti di voi lo conosceranno di sicuro, altri lo sentiranno nominare per la prima volta: questo n...
Leggi tutto...
Allenare le gambe: impara
Allenare le gambe: impara "l'arte... dell'arto" Non riesco a far ingrossare le gambe. Sarei tentato di lasciar perdere quadricipiti e femorali: n...
Leggi tutto...
La giusta motivazione nel Fitness!
La giusta motivazione nel Fitness! Quando si parla di fitness e benessere si pensa sempre a diete, fatica e sacrifici. Ma tutto ques...
Leggi tutto...
Attività fisica e ciclo mestruale: come e quando?
Attività fisica e ciclo mestruale: come e quando? Nella fase mestruale è consigliabile un lavoro leggero, in quanto l’abbondante e...
Leggi tutto...
Diabete di tipo II e attività fisica
Diabete di tipo II e attività fisica Il diabete è una sindrome che comprende un gruppo di malattie metaboliche caratt...
Leggi tutto...
Sarcopenia: cos'è e come prevenirla
Sarcopenia: cos'è e come prevenirla La Sarcopenia è il declino muscolare ed inizia a comparire intorno alla quarta decade di v...
Leggi tutto...
Donne e ghisa: un connubio perfetto!
Donne e ghisa: un connubio perfetto! Tra le leggende metropolitane del fitness quella che continua ad essere sempre in voga è r...
Leggi tutto...
Come sviluppare bicipiti d'acciaio
Come sviluppare bicipiti d'acciaio Anatomia e funzione Il BICIPITE BRACHIALE è un muscolo biarticolare in quanto si attac...
Leggi tutto...
Avena, la regina dei cereali
Avena, la regina dei cereali Ritengo che questo cereale sia fra i più importanti in quanto, oltre ad essere molto nutri...
Leggi tutto...
Joe Weider vs Arthur Jones
Joe Weider vs Arthur Jones Joe Weider ed Arthur Jones sono stati, con le loro teorie o principi, i pionieri del Bodybui...
Leggi tutto...
Allenamento e massaggio: binomio vincente!
Allenamento e massaggio: binomio vincente! Diversi studi hanno accertato che molte emozioni vengono per così dire "trattenute&qu...
Leggi tutto...