Chi è online

Totale utenti: 240
240 visitatori e 0 registrati
Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

Protocollo TABATA
(1 Online) (1) Ospite
Area dedicata all'allenamento
Vai a fine pagina
Rispondi al messaggio
Invia nuovo Argomento
Pagina: 1
ARGOMENTO: Protocollo TABATA
#74
Protocollo TABATA 3 Anni, 1 Mese fa  
Il metodo di allenamento Tabata è stato sviluppato dal Dottor Izumi Tabata presso l’Istituto Nazionale della Salute e dell’Alimentazione di Tokio in Giappone. È un tipo di allenamento molto efficace, basato su criteri scientifici, in grado di produrre un dimagrimento sostanziale e duraturo, mantenendo un ottimo strato di massa magra.
I metodi d’allenamento ‘brucia grassi’ più conosciuti prevedono di lavorare con esercizi aerobici tipo corsa o cyclette, ad una frequenza cardiaca costante che si attesta intorno al 65/75% della FC Max. Sino ad oggi gli studi in materia dimostravano che questo tipo di lavoro era più efficace per bruciare i grassi. Le nuove ricerche provano invece che questo non è completamente vero. A parità di tempo di lavoro, l’allenamento ad alta intensità brucia effettivamente una quantità di grasso inferiore rispetto al lavoro costante ad intensità media. Nel complesso però, il lavoro ad alta intensità è in grado di accumulare un dispendio calorico totale fino al 50% in più rispetto all’allenamento classico. La differenza sostanziale è che mentre gli esercizi ad intensità costante bruciano solamente durante l’allenamento, quelli ad alta intensità consumano calorie anche dopo l’allenamento, avvalendosi del così detto effetto boomerang. Quello che in fondo succede allenandosi con i pesi in sala attrezzi. Molti associano il dimagrimento esclusivamente all’attività cardio vascolare tralasciando completamente qualsiasi altra forma di esercizio. L’attività cardio è una componente importante nel processo di dimagrimento, ma non è la sola in grado di creare miglioramenti. Per un lavoro completo, infatti, l’attività aerobica dovrebbe essere abbinata ad un allenamento con opposizione di resistenza eseguito in palestra.
In pratica Il Protocollo Tabata si compone così:
Il tipo di allenamento non è importante, potete scegliere lo sport o l’esercizio che più vi piace, ma più sarà di tipo ripetitivo e più sarà facile massimizzare lo sforzo e, quindi, i risultati.
E’ composto da otto serie/cicli di trenta secondi ciascuna (che, per l’appunto, fanno proprio 4 minuti)
Ogni serie/ciclo si compone così:
20 secondi in cui lo sforzo deve essere al massimo e 10 in cui bisogna stare in completo riposo.
Semplice no ??


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Silvio Porro
Fresh Boarder
Messaggi: 3
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
#75
Re: Protocollo TABATA 3 Anni, 1 Mese fa  
Gli stessi concetti del protocollo HIIT per umentare EPOC.


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Francesco La Marra
Fresh Boarder
Messaggi: 5
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
#76
Re: Protocollo TABATA 3 Anni, 1 Mese fa  
Esatto.....tutte tecniche ad alta e altissima intensita' che vanno tanto di moda in questi tempi


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Silvio Porro
Fresh Boarder
Messaggi: 3
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
#77
Re: Protocollo TABATA 3 Anni, 1 Mese fa  
il metodo Tabata è una trsposizione dell'Interval Training anaerobico prodotto in vari studi da Veniiquè Billat per il podismo, adattato alla specialità ciclismo.

Personalmente sono un amante di tale tipologia di allenamento.
La faccio eseguire a podisti, ciclisti e triathleti che seguo.

L'importante è il periodo in cui va somministrato il protocollo, che a mio parere varia a seconda della tipologia di gara svolta dall'atleta


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Alessio Piccioni
Fresh Boarder
Messaggi: 1
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
#88
Re: Protocollo TABATA 2 Anni, 1 Mese fa  
Se poi mettete insieme 4/6 Tabata in 20/30 min. cominciate a capire cos'è TACFIT.


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Thomas Di Maria
Fresh Boarder
Messaggi: 8
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
Vai a inizio pagina
Rispondi al messaggio
Invia nuovo Argomento
Pagina: 1
Previous Succ.
L'importanza dell'Acido Alfa Lipoico
L'importanza dell'Acido Alfa Lipoico La funzione principale svolta da questo “acido terapeutico” è quella di libera...
Leggi tutto...
Il fartlek come seduta allenante nel  pre-campionato
Il fartlek come seduta allenante nel pre-campionato Oggi analiziamo il fartlek una delle motedodiche usate nella preparazione pre-campionato utile pe...
Leggi tutto...
Allenamento con gli Anelli: vincere la gravità divertendosi (e faticando come non mai!)
Allenamento con gli Anelli: vincere la gravità divertendosi (e faticando come non mai!) L’avvento di nuove discipline sportive o legate al fitness, quali ad esempio la Calisthenic...
Leggi tutto...
Psicologia: la trappola della compiacenza
Psicologia: la trappola della compiacenza Nelle dinamiche relazionali, solitamente, la maggiorparte delle persone tende ad oscillare tra du...
Leggi tutto...
Creatina monoidrato e Kre-Alkalyn: le differenze
Creatina monoidrato e Kre-Alkalyn: le differenze Insieme alle proteine, l'integratore più diffuso è la creatina. Circa il 95% ...
Leggi tutto...
Il sale: fanne uso... ma senza abuso
Il sale: fanne uso... ma senza abuso Il SALE spesso è il "sapore" delle nostre pietanze, lo utilizziamo praticamente ...
Leggi tutto...
L'Allenamento Vibratorio per l'osteroporosi
L'Allenamento Vibratorio per l'osteroporosi Recenti studi hanno dimostrato gli effetti positivi delle vibrazioni in termini di potenza muscol...
Leggi tutto...
Bevande sportive e bisogno di energia
Bevande sportive e bisogno di energia Chiunque abbia fatto una corsa o un lungo giro in bici sa quanto quanto è importante mante...
Leggi tutto...
Calorie: fabbisogno energetico (seconda parte)
Calorie: fabbisogno energetico (seconda parte) (leggi prima parte) L’Efsa (l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentar...
Leggi tutto...
Calorie: conosciamole meglio (prima parte)
Calorie: conosciamole meglio (prima parte) Calorie… quante volte sentiamo parlare di questo mito: ”per stare bene bisogna mangi...
Leggi tutto...
Bevande gassate: gustose ma... le conseguenze?
Bevande gassate: gustose ma... le conseguenze? Sapete che ogni lattina del marchio più consolidato al mondo contiene circa 35 grammi di z...
Leggi tutto...
Né istrice né zerbino: essere sé stessi mantenendo rapporti costruttivi
Né istrice né zerbino: essere sé stessi mantenendo rapporti costruttivi La maggioranza delle persone, nelle relazioni sociali spesso oscilla, con il proprio comportament...
Leggi tutto...
Scoliosi, il nuoto è utile?
Scoliosi, il nuoto è utile? Fino a pochi anni fa, l'attività fisica che veniva consigliata ai soggetti scoliotici ...
Leggi tutto...
Mangiare alimenti locali e stagionali: perché?
Mangiare alimenti locali e stagionali: perché? L'importanza del consumo quotidiano di verdura e frutta è fondamentale per dare al nos...
Leggi tutto...
Migliorare il proprio stile alimentare: linee guida generali
Migliorare il proprio stile alimentare: linee guida generali Senza invadere il campo della dietologia medica e senza tener conto di eventuali problematiche me...
Leggi tutto...
Alla scoperta della Scoliosi
Alla scoperta della Scoliosi La Scoliosi è una deformazione della colonna vertebrale nei 3 piani dello spazio. A...
Leggi tutto...
La funzione del conflitto nelle relazioni interpersonali ed intra-personali
La funzione del conflitto nelle relazioni interpersonali ed intra-personali Il conflitto, seppur fonte di sensazioni, emozioni spesso spiacevoli e difficili da gestire, ...
Leggi tutto...
Integratori alimentari, doping o... ?
Integratori alimentari, doping o... ? Innanzitutto, prima di rispondere a questa domanda, occorre sapere la differenza tra integra...
Leggi tutto...
Kiwano, il frutto alleato degli sportivi!
Kiwano, il frutto alleato degli sportivi! Il Kiwano (cucumis metuliferus), chiamato anche cetriolo spinoso africano o melone cornuto, &egra...
Leggi tutto...
Brain Fitness: allenare il cervello per cambiare!
Brain Fitness: allenare il cervello per cambiare! La maggior parte delle persone crede che il proprio cervello abbia delle caratteristiche precise ...
Leggi tutto...