Chi è online

Totale utenti: 143
142 visitatori e 1 registrato

Scheda allenamento

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

Protocollo TABATA
(1 Online) (1) Ospite
Area dedicata all'allenamento
Vai a fine pagina
Rispondi al messaggio
Invia nuovo Argomento
Pagina: 1
ARGOMENTO: Protocollo TABATA
#74
Protocollo TABATA 3 Anni, 2 Mesi fa  
Il metodo di allenamento Tabata è stato sviluppato dal Dottor Izumi Tabata presso l’Istituto Nazionale della Salute e dell’Alimentazione di Tokio in Giappone. È un tipo di allenamento molto efficace, basato su criteri scientifici, in grado di produrre un dimagrimento sostanziale e duraturo, mantenendo un ottimo strato di massa magra.
I metodi d’allenamento ‘brucia grassi’ più conosciuti prevedono di lavorare con esercizi aerobici tipo corsa o cyclette, ad una frequenza cardiaca costante che si attesta intorno al 65/75% della FC Max. Sino ad oggi gli studi in materia dimostravano che questo tipo di lavoro era più efficace per bruciare i grassi. Le nuove ricerche provano invece che questo non è completamente vero. A parità di tempo di lavoro, l’allenamento ad alta intensità brucia effettivamente una quantità di grasso inferiore rispetto al lavoro costante ad intensità media. Nel complesso però, il lavoro ad alta intensità è in grado di accumulare un dispendio calorico totale fino al 50% in più rispetto all’allenamento classico. La differenza sostanziale è che mentre gli esercizi ad intensità costante bruciano solamente durante l’allenamento, quelli ad alta intensità consumano calorie anche dopo l’allenamento, avvalendosi del così detto effetto boomerang. Quello che in fondo succede allenandosi con i pesi in sala attrezzi. Molti associano il dimagrimento esclusivamente all’attività cardio vascolare tralasciando completamente qualsiasi altra forma di esercizio. L’attività cardio è una componente importante nel processo di dimagrimento, ma non è la sola in grado di creare miglioramenti. Per un lavoro completo, infatti, l’attività aerobica dovrebbe essere abbinata ad un allenamento con opposizione di resistenza eseguito in palestra.
In pratica Il Protocollo Tabata si compone così:
Il tipo di allenamento non è importante, potete scegliere lo sport o l’esercizio che più vi piace, ma più sarà di tipo ripetitivo e più sarà facile massimizzare lo sforzo e, quindi, i risultati.
E’ composto da otto serie/cicli di trenta secondi ciascuna (che, per l’appunto, fanno proprio 4 minuti)
Ogni serie/ciclo si compone così:
20 secondi in cui lo sforzo deve essere al massimo e 10 in cui bisogna stare in completo riposo.
Semplice no ??


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Silvio Porro
Fresh Boarder
Messaggi: 3
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
#75
Re: Protocollo TABATA 3 Anni, 2 Mesi fa  
Gli stessi concetti del protocollo HIIT per umentare EPOC.


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Francesco La Marra
Fresh Boarder
Messaggi: 5
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
#76
Re: Protocollo TABATA 3 Anni, 2 Mesi fa  
Esatto.....tutte tecniche ad alta e altissima intensita' che vanno tanto di moda in questi tempi


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Silvio Porro
Fresh Boarder
Messaggi: 3
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
#77
Re: Protocollo TABATA 3 Anni, 2 Mesi fa  
il metodo Tabata è una trsposizione dell'Interval Training anaerobico prodotto in vari studi da Veniiquè Billat per il podismo, adattato alla specialità ciclismo.

Personalmente sono un amante di tale tipologia di allenamento.
La faccio eseguire a podisti, ciclisti e triathleti che seguo.

L'importante è il periodo in cui va somministrato il protocollo, che a mio parere varia a seconda della tipologia di gara svolta dall'atleta


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Alessio Piccioni
Fresh Boarder
Messaggi: 1
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
#88
Re: Protocollo TABATA 2 Anni, 2 Mesi fa  
Se poi mettete insieme 4/6 Tabata in 20/30 min. cominciate a capire cos'è TACFIT.


Inserire il codice qui   
Si prega di notare, anche se non sono indicati i pulsanti codice di discussione e smile, sono ancora utilizzabili
Thomas Di Maria
Fresh Boarder
Messaggi: 8
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Reply Quote
 
Vai a inizio pagina
Rispondi al messaggio
Invia nuovo Argomento
Pagina: 1
Previous Succ.
La Paura: cos'è?
La Paura: cos'è? Un errore nel quale si incorre con una certa frequenza è quello di avere la pretesa che il...
Leggi tutto...
Il massaggio: fascino e benefici di una metodica che viene da lontano
Il massaggio: fascino e benefici di una metodica che viene da lontano Il massaggio è una delle tecniche terapeutiche più antiche che deriva dir...
Leggi tutto...
Come si riconosce un Trainer professionista?
Come si riconosce un Trainer professionista? Navigando sul web, si possono vedere molti Personal Trainer ma... pochi professionisti. Un...
Leggi tutto...
Coaching: il potere del giudizio degli altri
Coaching: il potere del giudizio degli altri Quanto ti influenza il giudizio degli altri? Esiste una regola che non può essere smen...
Leggi tutto...
Obesità: se fosse un problema cerebrale legato all'appetito e alla sazietà?
Obesità: se fosse un problema cerebrale legato all'appetito e alla sazietà? Le cause dell'obesità sono generalmente riconducibili a una normale regolazione da par...
Leggi tutto...
Un Coach per amico: il successo nella vita in sei passi
Un Coach per amico: il successo nella vita in sei passi Desiderato, costruito, rincorso, aspettato, vagheggiato, sospirato, fantasticato, quando si tratt...
Leggi tutto...
L'esercizio fisico migliora il tessuto cerebrale
L'esercizio fisico migliora il tessuto cerebrale Mens sana in corpore sano non è solo un modo di dire. Da sempre sostengo il conce...
Leggi tutto...
Fitness al femminile: modellare addome, gambe e glutei
Fitness al femminile: modellare addome, gambe e glutei Nel corso della mia esperienza ho riscontrato che in genere, per le donne che entrano per la prim...
Leggi tutto...
 Valutazione dello Stato di Fitness:  in cosa consiste?
Valutazione dello Stato di Fitness: in cosa consiste? Oltre al classico colloquio preliminare e ad una attenta anamnesi dello stato di salute, dello st...
Leggi tutto...
Allenamento: supera i tuoi blocchi
Allenamento: supera i tuoi blocchi Non riesco mai a concentrarmi durante l’allenamento e quando sono quasi alla fine mi distra...
Leggi tutto...
Stretching: quando?
Stretching: quando? C’è molta confusione su quello che bisognerebbe fare prima dell’allenamento. M...
Leggi tutto...
Benessere psicofisico: come tenere a bada... lo stress!
Benessere psicofisico: come tenere a bada... lo stress! Durante la giornata, mentre mi occupo di accompagnare i clienti verso il raggiungimento dei pi&ug...
Leggi tutto...
Psicologia: da dove deriva il bisogno di conferme e riconoscimenti?
Psicologia: da dove deriva il bisogno di conferme e riconoscimenti? La “fame di carezze” La psiche dell’uomo - per mantenersi attiva e unita...
Leggi tutto...
Lo sviluppo della core stability
Lo sviluppo della core stability Quello che può essere un limite nella capacità di prestazione può essere con...
Leggi tutto...
Qual'è l'allenatore ideale?
Qual'è l'allenatore ideale? Non riesco ad allenarmi senza che qualcuno mi spinga a frustate a farlo. Serve a questo un person...
Leggi tutto...
Il fartlek come seduta allenante nel  pre-campionato
Il fartlek come seduta allenante nel pre-campionato Oggi analiziamo il fartlek una delle motedodiche usate nella preparazione pre-campionato utile pe...
Leggi tutto...
Allenamento con gli Anelli: vincere la gravità divertendosi (e faticando come non mai!)
Allenamento con gli Anelli: vincere la gravità divertendosi (e faticando come non mai!) L’avvento di nuove discipline sportive o legate al fitness, quali ad esempio la Calisthenic...
Leggi tutto...
Psicologia: la trappola della compiacenza
Psicologia: la trappola della compiacenza Nelle dinamiche relazionali, solitamente, la maggiorparte delle persone tende ad oscillare tra du...
Leggi tutto...
Bevande sportive e bisogno di energia
Bevande sportive e bisogno di energia Chiunque abbia fatto una corsa o un lungo giro in bici sa quanto quanto è importante mante...
Leggi tutto...
Il sale: fanne uso... ma senza abuso
Il sale: fanne uso... ma senza abuso Il SALE spesso è il "sapore" delle nostre pietanze, lo utilizziamo praticamente ...
Leggi tutto...