Filtra: 

Bodybuilding? No, natural bodybuilding!

Un conto è il Bodybuilding, un altro conto è il Natural Bodybuilding!
Distinzione sottile? Eccessiva pignoleria?
No. Sono due sport diversi, filosofie e metodi antitetici. Certo, in entrambi i casi si afferrano manubri e bilancieri, stessi obiettivi, stessi gesti, stessi ambienti.
Ma le regole in gioco cambiano.. e di molto!

Senza essere drastico, tra questi due sport corre la stessa differenza che c’è tra basket e pallavolo. In entrambi i casi si usa un pallone che schizza qua e là in un campo più o meno grande... ma sicuramente ad ognuno di voi basterebbe un colpo d’occhio per capire a cosa si sta giocando.

Nella Cultura Fisica o più folcloristicamente nel Bodybuilding la distinzione non è così immediata.
Una persona che si allena in palestra non sta giocando la sua partita ma, se vogliamo continuare il parallelismo, si sta preparando ad una schiacciata o ad un tiro da “tre”.
La vera partita si gioca a casa. a tavola; è lo stile di vita e l’impostazione di un programma d’allenamento intelligente a decretare la vittoria o meno.
Andiamo dunque a vedere questi due sport più da vicino.

 
Natural Bodybuilding

E’ la versione “doping free”, senza aiutini, quello pulito, quello vero.
E’ richiesta una conoscenza approfondita del training, dell'alimentazione, del recupero e del proprio corpo. Pena l’insuccesso.
Mediamente un Natural BodyBuilder è una persona acculturata, che studia, pronto ad affinare quanto più possibile ciò che ha ottenuto con i proprio sforzi.
In questa categoria ho incontrato tra le più squisite e preparate persone di sempre.

C’è poco spazio per gli sbagli e, se sbagli, ritorni in carreggiata con le tue forze, sudando ed apprendendo. Qui salute e benessere psicofisico vanno nella stessa direzione.
E’ ciò che il 99% delle persone sulla faccia della terra desiderano quando mettono piede per la prima volta in palestra: salute, bellezza, curve al postogiusto, fisico proporzionato.
Tutte cose ottenibili con dieta e piano di allenamento sensati.
 

Bodybuilding

E’ quello della chimica, dei milligrammi, degli eccessi, del “no pain no gain”.
Spesso regna il caos totale, il “gain” (la cresita muscolare) viene dai farmaci. Gente che crede di poter “gestire” i sottili equilibri che regolano il proprio corpo, di orientare risposte ormonali a proprio piacimento, dove si combatte il fuoco con altro fuoco.
Insomma pura follia.

Spesso lo scenario è quello del “tizio” impaziente o troppo esigente che si mette nelle mani di improvvisati “piccoli chimici”, mentalmente instabili, pieni di problemi, fin sopra i capelli.
Ovviamente ci sono le eccezioni, non voglio fare di tutta l’erba un fascio. E’ chiaro che qui la salute passa in secondo piano.
Basta scrivere su un qualsiasi motore di ricerca “anabolizzanti, effetti collaterali” per capire qual è la posta in gioco.

Ora, non voglio fare la ramanzina a nessuno, non è nel mio stile. Le prediche le lascio ai preti. Reputo la Libertà uno dei valori inalienabili dell’individuo.
La scelta a quale gioco giocare spetta a voi. Anche questa è Libertà.

Autore: 

Are you looking for the best website template for your web project? Look no further as you are already in the right place! In our website templates section you will find tons of beautiful designs - for any kind of business and of any style. You are in a unique place - join us today BIGtheme NET

Filtro contenuti

Filtra: 
DMC Firewall is developed by Dean Marshall Consultancy Ltd