Filtra: 

Allenamento a circuito, cos'è?

Le teorie su questa tipologia di allenamento sono tante, dalle più insensate alle più scientifiche, oggi vi propongo di soffermarci un secondo su questo metodo di allenamento e approfondire meglio il suo funzionamento.
 

Cos'è l'attività a circuito?

Come si può capire dalla parola "circuito" il cliente/atleta ha un preciso "percorso" da eseguire prima di riposarsi, una meta da raggiungere (es. giri di pista di un maratoneta). Quindi è un'attività che ha l'unico scopo di portare a termine il percorso stabilito.
 

A chi viene proposta l'attività a circuito?

A differenza di altri tipi di allenamento, questo tipo di attività può essere proposta a TUTTI, femmine/maschi, anziani/giovani. Ovviamente la difficoltà del percorso dovrà variare a seconda del tipo di clientela che abbiamo di fronte (uso il plurale perchè le attività a circuito sono proponibili anche a gruppi di più persone).
 

Come si imposta questo tipo di attività?

Le metodiche possono essere tantissime, io mi soffermo sulle principali: tempo e ripetizioni.

  • Tempo: il circuito prevede, per ogni stazione, un certo numero di secondi (30",40"...) nei quali si dovranno eseguire il maggior numero di ripetizioni possibili, cercando di mantenere sempre una discreta esecuzione di essi. Passato il tempo stabilito, bisognerà spostarsi nella stazione successiva senza pause.
  • Ripetizioni: la metodica è simile a quella descritta sopra, con la differenza che, al posto dei secondi, i protagonisti principali saranno il numero di colpi (ripetizioni) che bisognerà dare per ogni stazione.
 
Quali parti del corpo si possono allenare e come?

L'attività a circuito è impostata dal Trainer, quindi a lui il compito di stabilire quali e quante parti del corpo andare a stimolare, si può allenare una sola parte del corpo, cosi come tutte le parti del corpo. In entrambi i casi avremo gli opportuni vantaggi; allenando una sola parte a circuito si avrà un'elevata intensità di allenamento, quindi un più rapido sfinimento muscolare, un tipo di allenamento adatto se si ha poco tempo o se si vuole variare la propria scheda.
Il sangue è concentrato all'interno del muscolo scelto e resta li, andando a consumare tutti gli zuccheri presenti all'interno di esso, fino al suo sfinimento.

Al contrario, se alleniamo più parti del corpo (o TUTTE le parti del corpo) avremo un passaggio graduale del sangue nei vari distretti muscolari, aumentando la vascolarizzazione dei tessuti. Chiaramente con questo secondo tipo di allenamento ci vorrà più tempo per sfinire tutti i distretti muscolari.
 

Cosa si usa per eseguire questo tipo di attività?

Si possono usare sia attrezzi isotonici oppure attrezzi funzionali, come nel caso del CrossFitt o di altre discipline che utilizzano solo esercizi a corpo libero.


Marco Ruozi

Autore: 

Contenuti correlati (da Tag)

Are you looking for the best website template for your web project? Look no further as you are already in the right place! In our website templates section you will find tons of beautiful designs - for any kind of business and of any style. You are in a unique place - join us today BIGtheme NET

Filtro contenuti

Filtra: 
DMC Firewall is developed by Dean Marshall Consultancy Ltd