Filtra: 

Powerlifting, cos'è?

 Il Powerlifting è una disciplina non olimpica (purtroppo) simile al Sollevamento pesi che si compone di 3 specialità:

  1. Squat (o accosciata con il bilanciere sulle spalle);
  2. Distensioni su panca o Bench Press (supini su panca piana, sollevare il  bilanciere da fermo dal petto verso l’alto fino a braccia tese);
  3. Stacco o Deadlift (alzata del bilanciere dalla pedana sino all’inguine).

 
La  gara inizia con lo Squat, prosegue con la Panca o Bench Press e termina con lo Stacco o Deadlift.
Ogni specialità consta di 3 tentativi; vince chi totalizza il totale più altodella sua categoria. Queste ultime sono distinte per classi d’età o per peso corporeo degli atleti o entrambe.
La classifica si può anche redigere grazie a tabelle di comparazione particolari (es. Tabella Schwartz).
Ogni federazione inserisce, nel suo calendario gare annuale, anche gare di specialità.

Ciò che accomuna gli atleti di Powerlifting con quelli del Sollevamento Pesi è :

  1. atleti con forza di base già spiccata;
  2. atleti che riescono a mettere la mente nel peso;
  3. atleti predisposti ad elevatissime risposte neuromuscolari;
  4. atleti predisposti ad elevatissima coordinazione intermuscolare ed intersegmentaria;
  5. atleti con composizione muscolare in prevalenza composta da fibre di tipo IIB;
  6. atleti con alti tassi di testosterone endogeno;
  7. atleti con struttura corporea essenzialmente mesomorfa e con leve corporee non lunghe;

 
I sollevatori di peso utilizzano nella loro preparazione anche gli esercizi di gara del Powerlifting in maniera aspecifica.
Una delle differenze tra Powerlifting (3 specialità) e Sollevamento Pesi (2 specialità – Strappo e Slancio) è che il bilanciere non ha fase di volo.
Ne consegue, nel Powerlifting, che le alzate effettuate (nello Squat e nello Stacco) sono molto più elevate.
Il Powerlifting, Sollevamento Pesi, Bodybuilding hanno in comune l’uso dei pesi (sono amici per... forza!), le prime 2 discipline  si differenziano dal Bodybuilding in quanto in quest’ultima prevale l’estetica e non l’alzata oggettiva; anche il  Bodybuilder utilizza squat, panca e stacco nella sua preparazione ma li utilizza ai fini del raggiungimento dell’ipertrofia e non per la prestazione di forza.
Il Bodybuilder deve avere la mente nel  muscolo da allenare (quindi l’allenamento della forza per lui è un mezzo e non un fine per acquisire massa muscolare).

In Italia ci sono più federazioni di Powerlifting che organizzano gare in collaborazione con federazioni del CONI o con enti di promozione sportiva. Tra queste ricordiamo:

  1. W.D.F.P.F.
  2. F.I.P.L.

 
Anche se  la disciplina non è olimpica, i vincitori delle gare nazionali, internazionali, mondiali, in tutte le federazioni sono sottoposti ai controlli antidoping della WADA (Organizzazione Internazionale che gestisce i controlli antidoping per conto del CIO).
Eventuali positività sono pesantemente sanzionate (generalmente 2 anni alla  prima positività e radiazione alla  seconda).

Autore: 

Ultimi Contenuti da

Are you looking for the best website template for your web project? Look no further as you are already in the right place! In our website templates section you will find tons of beautiful designs - for any kind of business and of any style. You are in a unique place - join us today BIGtheme NET

Filtro contenuti

Filtra: 
DMC Firewall is a Joomla Security extension!