Filtra: 

La paura delle donne per la muscolazione

La prima cosa che una donna sottolinea parlando con l'istruttore di una palestra, è che il suo obiettivo è dimagrire, tonificare, rassodare ma senza "... assolutamente mettere tanta massa muscolare".

Vediamo ora di chiarire alcuni punti:
  1. l'ipertrofia (ossia l'aumento di massa muscolare), volendo, è un processo assolutamente reversibile (secondo il "principio dell'uso e del non uso");
  1. il gonfiore che si percepisce a fine allenamento, non è dovuto alla crescita muscolare ma a un edema fisiologico causato dall'infiammazione muscolare provocata dall'allenamento stesso. Il fenomeno è, oltretutto, temporaneo e necessario;
  1. l'ipertrofia è controllata principalmente dal testosterone, ormone che, tra le altre cose, aumenta la dimensione dei miociti (le cellule muscolari). Nella donna, tale ormone è prodotto in una quantità pari a 1/50 rispetto a quella maschile e, oltretutto, la maggior parte di tale produzione è convertita in estrogeni da un enzima chiamato aromatasi.

Detto ciò, possiamo facilmente intuire quanto sia arduo provocare una consistente ipertrofia in una donna.
Basti pensare anche all'enorme differenza che c'è tra i soggetti femminili e quelli maschili nel Natural Body Building:

Appare evidente che avere il timore di lavorare con carichi importanti (e quindi allenanti) risulti privo di senso.
Anche il gentil sesso dovrebbe, quindi, cercare di aumentare i pesi da sollevare anziché, come spessissimo succede, continuare a utilizzare quei buffi manubri colorati che poco hanno a che vedere con un work out serio.



Fabrizio Figus

Autore: 

Contenuti correlati (da Tag)

Are you looking for the best website template for your web project? Look no further as you are already in the right place! In our website templates section you will find tons of beautiful designs - for any kind of business and of any style. You are in a unique place - join us today BIGtheme NET

Filtro contenuti

Filtra: 
DMC Firewall is developed by Dean Marshall Consultancy Ltd